Cos'è

Competenze d’indirizzo.

  • Collaudare circuiti e ricercare guasti utilizzando strumenti di misura sia reali che virtuali: alimentatore, generatore di funzioni, multimetro (amperometro, voltmetro …), oscilloscopio.
  • Progettare circuiti elettronici che svolgono le funzioni richieste e produrre la relativa documentazione tecnica, anche in inglese.
  • Utilizzare programmi di simulazione circuitale (Multisim) per analizzare e progettare circuiti elettronici, e programmi per la progettazione di circuiti stampati (Ultiboard) per realizzare schede elettroniche.
  • Programmare in linguaggio C e programmare il microcontrollore Arduino.
  • Programmare, in linguaggio Ladder e in linguaggio FBD, il PLC-Relè intelligente Zelio di Schneider.
  • Comprendere le tecniche di trasmissione impiegate nelle telecomunicazioni.
  • Realizzazione di sistemi logici e sequenziali in logica programmabile PLD (Programmable Logic Device) e FPGA (Field Programmable Gate Array) Xilinx.
  • Progettare e realizzare sistemi di acquisizione dati e di controllo utilizzati nel settore dell’automazione, sia in logica cablata che in logica programmabile: con PLC, microcontrollore e in ambiente LabVIEW.
  • Saper progettare e realizzare un impianto elettrico di una abitazione ad uso civile.
  • Applicare nello studio di impianti e apparecchiature elettriche ed elettroniche i procedimenti dell’elettrotecnica e dell’elettronica.
  • Utilizzare la strumentazione di laboratorio e di settore e i metodi di misura per verifiche, controlli e collaudi.
  • Analizzare tipologie e caratteristiche tecniche delle macchine elettriche e delle apparecchiature elettroniche, con riferimento ai criteri di scelta per la loro utilizzazione e interfacciamento.
  • Operare nel rispetto delle normative inerenti alla sicurezza del lavoro e degli ambienti.
  • Gestire progetti.
  • Gestire processi produttivi correlati a funzioni aziendali.
  • Utilizzare linguaggi di programmazione, di diversi livelli, riferiti ad ambiti specifici di applicazione.
  • Descrivere, analizzare e progettare sistemi automatici.
  • Progettare circuiti con riferimento al settore di impiego.
A cosa serve
  • Accesso all’Università (tutte le facoltà), agli Istituti Tecnici Superiori (ITS) e ai percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS).
  • Tecnico commerciale.
  • Tecnico installatore e collaudatore di apparecchiature elettromeccaniche ed elettroniche.
  • Tecnico di assistenza/manutenzione.
  • Tecnico in aziende del settore elettrotecnico, elettronico e meccanico (per la parte elettronica delle macchine e degli impianti).
  • Tecnico in aziende del settore biomedicale.
  • Tecnico in aziende del settore telecomunicazioni.
  • Tecnico in aziende del settore automazione e robotica.
  • Progettista di software industriale.
  • Progettista elettronico.

Come si accede

E' necessario il diploma conclusivo del primo ciclo d'istruzione.

Struttura responsabile dell'indirizzo di studio
Luoghi in cui viene erogato l'indirizzo di studio
  • indirizzo

    via Don Calabria, 2 - 20132 Milano

  • CAP

    20132

Programma di studio

Programmazione annuale preventiva.

Programmazione annuale consuntiva.

Orario delle classi

Quadro orario dell'indirizzo.

Libri di testo

Libri di testo per l'indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica.

Libri 1O

pdf - 19 kb

Libri 2O

pdf - 19 kb

Libri 3O

pdf - 18 kb

Libri 4O

pdf - 18 kb

Libri 5O

pdf - 16 kb

Ulteriori informazioni

Progetti.

  • Junior Robocup: Simulazione di azienda per progettare, costruire e programmare piccoli robot.
  • Modello di un impianto di climatizzazione con PLC-Relè intelligente Zelio di Schneider.

Percorsi di competenze trasversaliper l'orientamento.

I Percorsi per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento sono delle attività didattiche che aiutano ad affrontare esperienze legate al mondo del lavoro e di orientamento accademico-universitario. Introdotti a partire dall’anno scolastico 2019/2020 secondo il monte-ore rimodulato dall’esercizio finanziario 2019, saranno attuati per una durata complessiva non inferiore a 150 ore nel secondo biennio e ultimo anno di studi degli istituti Tecnici.

I PCTO vengono effettuati insieme alle aziende “storiche” del territorio, in modo da raggiungere le 150 ore previste dalla legge, con la seguente scansione:

  • per la classe terza un percorso costituito da un corso base e un corso avanzato sulla sicurezza;
  • per la classe quarta, quattro settimane in azienda al termine della scuola (tre settimane a giugno e la prima settimana di luglio).

Contatti

  • Email: gino.pojana@maxwell.mi.it
Documenti

Dépliant Elettronica ed Elettrotecnica

Dépliant introduttivo generale dell'Indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica.